PROGETTO CAMBOGIA

Referente in Italia e a Pien Roong: Dott. Pino La Corte

Nel 2006: 1.500,00 euro
per l’assegnazione di 30 borse di studio

IL PROGETTO

Nel 2006 ci arriva una richiesta di aiuto dai nostri amici dello SMOM che, chiamati inizialmente per un intervento sanitario, dopo la missione esplorativa, hanno preferito supportare Padre Alberto del PIME nel suo intervento per la scolarizzazione, in un paese dove solo 17 bambini su 100 termina la scuola primaria.

Ci troviamo in un Paese che risente ancora dello sterminio di tutta l’intelligentia culturale, religiosa e scientifica effettuata dal regime dei Kmer rossi di Pol Pot negli anni 70′.

Il progetto Peang Roung, prevede la costruzione di una nuova scuola in muratura, che sostituisca quella in legno, arredi scolastici, supporti didattici, supporto economico a studenti ed insegnanti e l’organizzazione di una biblioteca itinerante per interessare i giovani cambogiani alla lettura.

Il progetto sarà seguito da Padre Alberto, missionario del PIME che vive da un anno nella cittadina di Prey Veng e che nel corso delle sue attività a favore della popolazione indigente ha instaurato ottimi rapporti con le autorità politiche e sanitarie, nonché con la comunità buddista.

Sono quindi le due comunità religiose, quella Cristiana e quella Buddista, di comune accordo a richiedere questo intervento.

I nostri amici dello SMOM ci chiedono un contributo per finanziare 30 borse di studio che consentiranno a 30 studenti della scuola primaria, di continuare a frequentare le classi della scuola secondaria

Grazie a Micromondo gli amici dello SMOM 
hanno potuto assegnare 30 borse di studio ai ragazzi di Pien Roong 

Con una piccola donazione puoi fare anche tu la differenza 
permettendoci di raggiungere tanti altri bambini.

Micromondo

Con un piccolo gesto,
ci aiuterai a fare grandi cose!

Seleziona il campo sopra riportato per modificare l'importo preimpostato

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.
Termini

Totale Donazione: 5,00€

APPROFONDIMENTO

DAL WEB

In questa sezione puoi trovare il link diretto all’Associazione referente del progetto.

Un filo diretto con gli amici dello SMOM

Visita il sito dello SMOM

TESTIMONIANZE DAL POSTO

Padre Alberto ci informa

Carissimo Micromondo,
eccomi dunque… La scuola ormai funziona da ottobre 2006 ed é dotata di bellissimi banchi (parte dei vostri aiuti sono serviti all’acquisto di tale materiale) Peró da alcuni mesi abbiamo lanciato il programma delle “librerie mobili” (e qui stiamo spendendo il rimanente del vostro aiuto!) ovvero giriamo regolarmente per 4 villaggi (compreso Kran Ciom Bok) e raduniamo i bambini per due momenti a settimana.
In accordo con i maestri e le autorità locali organizziamo attività ludico-ricreative che hanno lo scopo di educare all’uso del libro come strumento di crescita.
Stiamo lavorando con circa 300 bambini delle scuole elementari. Il programma integra quello scolastico e ci consente un rapporto diretto con i bambini seguendone il cammino. In caso di abbandono scolastico interveniamo subito per assicurare che il bambino/a continui. Anche l’orario é pensato in modo tale che non intralci il normale corso delle lezioni. Qualche giorno fa Phuan, impegnata nell’animare queste “librerie mobili”, mi raccontava di un episodio divertente:
Stava insegnando ai bambini di uno dei 4 villaggi. Come al solito, in classe, stava conversando con loro a domanda e risposta sul libro del momento e invitava i bambini ad intervenire per alzata di mano. Sulla soglia della porta un bambino, che non faceva parte del gruppo, alzava anche lui la mano per rispondere alle stesse domande.
Li per li, la lezione doveva continuare, ma appena terminata Phuan volle approfondire il discorso con il bambino della soglia. Alla fine viene a sapere che non poteva partecipare alle lezioni perché in quel medesimo tempo doveva portare le mucche del padre al pascolo. Ed in effetti, arrivava, legava le mucche alla colonna del portico della scuola e poi si affacciava alla soglia della classe e di lí ascoltava… più a lungo che poteva con un occhio alle mucche e uno alla lavagna… fino a correre via poco prima della fine della lezione per portare le mucche su campi più erbosi.
Ora il programma continua e stiamo cercando di andare incontro alle esigenze e agli orari anche di questo bambino… Bisogna sempre fare in modo, qui in Cambogia e ovunque, che nessuno rimanga sulla soglia.

Ciao Padre Alberto

Iscriviti alla nostra mailing list !

È nostra premura tenere aggiornati i nostri sostenitori con l'invio della newsletter annuale che potrai ricevere in formato elettronico (pdf) iscrivendoti alla nostra mailing list.

Nel rispetto del tuo tempo e del tuo spazio, ti promettiamo che non saremo invadenti e non esagereremo con gli invii.

Seguici sui nostri social !

L'attività che svolgiamo attraverso i social per noi è fondamentale perché ci permette di raggiungere tante persone in tutto il mondo!

Clicca sull'icona del social che preferisci, seguici e aiutaci a condividere le nostre iniziative con più persone.
Aiutaci a fare la differenza anche con un clic!